Skip to content

Il Fondo sostiene gli investimenti sostenibili degli Allevatori ovini di Oristano

Più tempo per rimborsare l’intervento in essere e via libera ad un’ulteriore partecipazione. È l’intervento complessivo deciso da Coopfond a sostegno degli investimenti decisi dalla Cooperativa Allevatori Ovini di Oristano (CAO), attiva nella raccolta e nella lavorazione del latte ovino e nella commercializzazione di formaggi freschi e stagionati.

 

Costituita nel 1966 la cooperativa CAO è una delle principali cooperative agricole aderenti a Legacoop. Per dimensioni e livelli di occupazione riveste un ruolo determinante nell’economia locale. La cooperativa lavora circa 28 milioni di litri di latte ovino all’anno, che dopo gli investimenti programmati diventeranno 32 e che vengono trasformati in formaggi (Pecorino DOP, a pasta molle, semi stagionato e a lunga maturazione), latticini (ricotta, formaggi fusi e 50.000 grattugiati) e per una piccola quota rivenduti a caseifici locali.

 

Associa circa 800 allevatori e impiega 86 addetti. L’80% della produzione viene commercializzata in Italia attraverso la GDO, il 15% all’estero (Giappone, Nord America e Canada) e il 5% nell’isola. Il risultato di esercizio negli anni è contraddistinto da un sostanziale pareggio tra costi e ricavi. Nessun impatto negativo della pandemia: nel 2021 il fatturato è cresciuto infatti del 14%.

 

L’andamento positivo delle vendite ha spinto la cooperativa ad ampliare la capacità produttiva e a lanciare un piano di investimenti per adeguare lo stabilimento di lavorazione. Al fine di ridurre i costi energetici, il piano prevede anche la realizzazione di un impianto di cogenerazione, la riqualificazione oltre all’ampliamento dell’impianto fotovoltaico di cui già disponeva per la produzione di energia. Le nuove soluzioni adottate consentiranno una riduzione dei consumi di energia del 12% e una riduzione delle emissioni di CO2 del 13,5%

 

 

Ti è piaciuto l'articolo?

Share on facebook
Condividilo su Facebook
Share on twitter
Condividilo su Twitter
Share on linkedin
Condividilo su Linkedin
Share on email
Condividilo via email