Skip to content

Gamberini: “La finanza è chiamata a svolgere una funzione nuova”

“Credo che oggi anche la finanza sia chiamata a svolgere una funzione nuova e molto rilevante – prosegue Gamberini – diffondendo e inducendo una cultura che stimoli il cambiamento. Da qui l’utilizzo, appunto, dei tassi di interesse come leva per gratificare l’impegno o, al contrario, penalizzare il disimpegno”.

 

Lo racconta il direttore generale di Coopfond in un’intervista a Distribuzione Moderna, il quotidiano online della GDO. “Noi parliamo di finanza d’impatto: il nostro attuale scopo è di non supportare più quei programmi che non abbiano, appunto, la sostenibilità come obiettivo primario. Per andare oltre il greenwashing c’è ancora molta strada da fare, anche se il mondo cooperativo è, in proporzione, più sensibile alla vera sostenibilità”.

 

Per leggere tutta l’intervista clicca qui

 

 

Ti è piaciuto l'articolo?

Share on facebook
Condividilo su Facebook
Share on twitter
Condividilo su Twitter
Share on linkedin
Condividilo su Linkedin
Share on email
Condividilo via email