Skip to content

Coopfond finanzia un progetto di acquisizione della cooperativa NuovaIab

Un finanziamento per sostenere il progetto di NuovaIab che, acquisendo una piccola Srl super specializzata, punta ad ampliare ancora il proprio mercato. Lo ha accordato il Consiglio di amministrazione di Coopfond a favore della cooperativa costituita nel 1994, partita nel settore dell’arredamento chiavi in mano per ampliarsi poi progressivamente.

 

Oggi la NuovaIab si occupa di costruzione e ristrutturazione di immobili ad uso commerciale, industriale e civile; progettazione e realizzazione impianti temoidraulico ed elettrico. Nel corso degli anni ha consolidato la propria leadership nel settore retail e Gdo. Ha 13 soci lavoratori e 27 dipendenti.

 

NuovaIab ha in programma un rafforzamento dell’area impiantistica e punta a sviluppare l’attività commerciale e migliorare la produttività del personale. La strategia individuata per raggiungere gli obiettivi prevede due interventi: incrementare le risorse interne e acquisire aziende che possano soddisfare alcuni dei requisiti tecnici necessari.

 

La NuovaIab ha così intenzione di acquisire il 50% di un’impresa attiva a Modena in ambito termo-idraulico-elettrico, con importanti e consolidati clienti ma che fatica ad ampliare il proprio mercato. La volontà di NuovaIab è trovare un partner competente per la gestione dei subappalti dell’impiantistica, soprattutto nelle commesse fuori sede.

 

 

Ti è piaciuto l'articolo?

Share on facebook
Condividilo su Facebook
Share on twitter
Condividilo su Twitter
Share on linkedin
Condividilo su Linkedin
Share on email
Condividilo via email