Skip to content

I live in Vaccarizzo, il borgo rinasce da una bottega con Coopfond

Il primo obiettivo è aprire una bottega nel borgo di Vaccarizzo, per commercializzare all’ingrosso e al dettaglio beni e servizi, prodotti alimentari e non, di produzione propria o acquistati da terzi. Entra nel vivo, grazie anche ad un contributo di Coopfond per le spese di costituzione, l’avvenuta della cooperativa di comunità I live in Vaccarizzo, tra i nove vincitori del bando Rigeneriamo Comunità, promosso da Legacoop Nazionale e Coopfond.

 

La ‘bottega comunitaria’ per valorizzare le produzioni locali sarà comunque solo l’inizio. La cooperativa, costituita da 58 soci, ha infatti programmi ambiziosi: vuole supportare la nascita di nuove attività produttive, riqualificare l’ex edificio scolastico e mettere in rete immobili e terreni privati abbandonati, per il ripopolamento e la promozione turistica del borgo di Vaccarizzo di Montalto Uffugo (CS).

 

La cooperativa nasce dal nome del laboratorio di trasformazione sociale avviato a febbraio 2019 grazie alla sperimentazione internazionale indetta dal MIT di Boston per testare metodi per risolvere il problema dello spopolamento dei borghi italiani. “Abbiamo preso in mano il nostro futuro – raccontano i promotori – e scelto di costituire una cooperativa di comunità capace di riattivare un ecosistema produttivo nel borgo di Vaccarizzo e, come prima azione, aprire una bottega di eccellenze del territorio, in grado di fornire servizi essenziali ai cittadini, promuovere le risorse di cui disponiamo, ma soprattutto dare un segnale forte di ripartenza, attivando ingegno ed empatia sociale”.

 

Per saperne di più: http://iliveinvaccarizzo.com

Ti è piaciuto l'articolo?

Share on facebook
Condividilo su Facebook
Share on twitter
Condividilo su Twitter
Share on linkedin
Condividilo su Linkedin
Share on email
Condividilo via email