Skip to content

Gamberini: “Fondi mutualistici, motore della transizione verso la sostenibilità”

fondi mutualistici possono fornire servizi sul territorio ponendosi al contempo come motori di un cambiamento. Non soltanto nei termini di solidarietà tra attori economici, aiutando le realtà in difficoltà a superare i momenti di crisi, ma anche di orientamento generale delle attività. In questo senso, possono spingere ad esempio verso la transizione ecologica.

Lo racconta il direttore generale di Coopfond Simone Gamberini in un’intervista su  Valori.it, il magazine online di finanza etica e sviluppo sostenibile. “Ogni progetto viene valutato – spiega nell’articolo – in base ad un duplice ranking: finanziario, per “pesarne” la fattibilità economica, e di sostenibilità, per misurarne il valore sociale ed ambientale, la sua rilevanza non solo per l’impresa ma per tutta la comunità e il territorio in cui è inserita”.

Leggi tutta l’intervista sul sito di Valori

Ti è piaciuto l'articolo?

Share on facebook
Condividilo su Facebook
Share on twitter
Condividilo su Twitter
Share on linkedin
Condividilo su Linkedin
Share on email
Condividilo via email