Workers buyout, “Quando il lavoro si riprende il lavoro”

Workers buyout, “Quando il lavoro si riprende il lavoro”

Bologna, 15 giugno 2018 – “Quando il lavoro si riprende il lavoro” è l’evento interamente dedicato alla tematica dei workers buyout, organizzato da Legacoop Produzione e Servizi il prossimo 21 giugno a Bologna, presso la sede della Regione Emilia-Romagna. Durante la mattinata verrà presentato il nuovo sito web sui WBO, realizzato con il sostegno di Coopfond e CFI.

 

Il sito, rivolto sia ai lavoratori potenzialmente interessati che agli addetti ai lavori, sarà una sorta di vademecum con tutte le informazioni circa il corretto percorso, i criteri di fattibilità, le modalità e la documentazione che portano alla realizzazione di un workers buyout. All’interno del portale saranno inoltre disponibili i contatti utili a livello nazionale e territoriale e le numerose esperienze di WBO di successo realizzate in questi ultimi anni.

 

Durante l’evento verrà inoltre siglato il Protocollo di accordo tra Legacoop Bologna/Estense e Confindustria Emilia, allo scopo di favorire l’utilizzo del workers buyout quale possibile strumento di risoluzione di crisi di imprese associate o in risposta alla mancanza di ricambio generazionale.

 

Ai lavori della mattina, introdotti da Maurizio De Santis, responsabile cooperative industriali e promozione WBO di Legacoop Produzione e Servizi, parteciperanno il direttore generale su Coopfond Aldo Soldi; Camillo De Berardinis, amministratore delegato CFI; Simone Gamberini, direttore Legacoop Bologna e Gianluca Verasani, Direttore Legacoop Estense. Interverrà l’assessore alle Attività produttive della Regione Emilia-Romagna, Palma Costi mentre la chiusura dei lavori sarà affidata a Fabrizio Bolzoni, direttore Legacoop Produzione e Servizi.

 

error: Contenuto Protetto!