Post sisma, Coopfond sostiene gli investimenti di Agriarquata

Post sisma, Coopfond sostiene gli investimenti di Agriarquata

Ascoli Piceno, 2 gennaio 2020 – Coopfond a fianco dei soci di Agriarquata, una delle cooperative nate dal bando Centro Italia Reload con cui Legacoop ha voluto promuovere nuove cooperative nelle aree colpite dal terremoto del 2016. Il Fondo, con una partecipazione temporanea, raddoppierà infatti l’aumento di capitale con cui i soci sosterranno l’investimento per realizzare una cantina ad Arquata del Tronto.

 

La cooperativa riunisce 13 soci che stanno impiantando vitigni autoctoni e di montagna. Agriarquata curerà la lavorazione delle uve conferite dai soci e la commercializzazione di vino oltre alla vendita di altri prodotti agricoli conferiti dai soci, quali miele, polline e castagne, fornendo anche servizi sia per la certificazione della provenienza sia per la manutenzione dei frutteti, dei castagneti e dei boschi in genere.

 

All’inizio del 2019 la cooperativa ha acquistato un appezzamento di terreno dove sarà costruita la nuova cantina e a maggio ha ricevuto un contributo dalla Regione per realizzare l’investimento. Il nuovo impianto – che esclude la linea di confezionamento ed imbottigliamento, effettuati presso terzi – sarà saturato con il raggiungimento della piena operatività dei vigneti dei soci e con la lavorazione delle uve di altri produttori locali.

 

 

error: Contenuto Protetto!