Skip to content

Coopstartup Veneto, decollano con Cinque+ servizi innovativi per la salute mentale

Ha inaugurato la sua attività Cinque+, una delle vincitrici della prima edizione del bando Coopstartup Veneto. La cooperativa si pone l’obiettivo di creare sinergie tra professionisti della salute mentale destinate a generare benessere nelle famiglie, nelle scuole, nei contesti lavorativi, tema sempre più  attuale ed importante. All’inaugurazione era presente la vice presidente Legacoop Veneto Anna Sara Fasoli.

“Il benessere psicologico – spiegano i sei soci di Cinque+ – è oggigiorno un’aspirazione sempre più libera da tabù, la pandemia ha svelato la centralità che riveste nelle vite personali e nelle organizzazioni. Per questo abbiamo deciso di lavorare per diffondere questa cultura di cura nella consapevolezza che anche questo tipo di benessere richiede non solo interventi mirati di tipo risolutivo, ma prevenzione”.

Quattro le aree di attività della startup cooperativa che, innanzitutto, metterà a disposizione opportunità formative personalizzate, con lo scopo di promuovere il benessere delle persone, per scuole, enti pubblici e privati, singoli professionisti e cittadini. Cinque+ lancia poi un servizio multidisciplinare per l’infanzia e l’adolescenza, per far fronte alle situazioni di fragilità e rischio.

Sul versante del lavoro la cooperativa propone percorsi di accompagnamento, consulenza e intervento per prevenire i rischi psicosociali ma anche per promuovere e agevolare processi di cambiamento e sviluppo all’interno delle organizzazioni. Con un quarto servizio si punta a promuovere il benessere psicofisico all’aria aperta.

Ti è piaciuto l'articolo?

Share on facebook
Condividilo su Facebook
Share on twitter
Condividilo su Twitter
Share on linkedin
Condividilo su Linkedin
Share on email
Condividilo via email