Il Fondo mutualistico sostiene il programma 2020 di ASPHI

Il Fondo mutualistico sostiene il programma 2020 di ASPHI

Bologna, 19 marzo 2020 – Anche quest’anno Coopfond rimane al fianco della Fondazione ASPHI che da 30 anni è al lavoro per migliorare la qualità della vita della persona disabile attraverso l’impiego di tecnologia. I campi applicativi si rivolgono al mondo dell’integrazione lavorativa, dell’integrazione scolastica e dell’integrazione sociale.

 

Otto gli ambiti di azione del Piano di Attività 2020, a cui il Fondo mutualistico ha deciso di dare il proprio contributo:

  • Lavoro, per diffondere la cultura del disability management;
  • Scuola, con approfondimento della didattica della matematica per alunni disabili e iniziative sulla robotica educativa;
  • Anziani, per favorire la domiciliarità degli anziani e diffondere il portale ABCcare;
  • Digitalizzazione del Terzo settore, con iniziative di formazione per gli operatori dei centri disabili adulti/anziani;
  • Accessibilità informatica, per realizzare progetti di orientamento per persone disabili nelle università;
  • Ricerca e innovazione, puntando a sviluppare app per utilizzare Click 4 all;
  • Cultura, con summer schools per studenti delle secondarie sull’utilizzo di ICT per fare fruire i beni culturali a persone disabili
  • Sensibilizzazione, attraverso la partecipazione a Digital Week e a Civil Week a Milano.

 

error: Contenuto Protetto!