Skip to content

PNRR, con CRU Unipol alla scoperta di opportunità per le aree interne

Il 15 febbraio si è svolto il primo di una serie di seminari organizzati dai CRU Unipol e sostenuti anche da Coopfond, per approfondire le opportunità e le criticità del PNRR e delle altre politiche dedicate alle Aree Interne. Hanno partecipato Francesco Monaco di ANCI (“Dimensione territoriale del PNRR”) e Luca Bianchi di Svimez (il PNRR, i territori e le imprese”), mentre le conclusioni sono state affidate a Gianluigi Granero di Coopfond, responsabile del gruppo di lavoro CreAree Formazione e digitalizzazione.

 

Per non perdere la grande occasione costituita dal PNRR, occorre che sia conosciuta, condivisa, partecipata nella sua fase di pianificazione e realizzazione, nonostante i tempi stretti che indurrebbero ad un approccio “centralistico”. Occorre quindi mettersi al lavoro per esser pronti e contribuire al meglio, ognuno con il proprio ruolo, ad un nuovo disegno di Paese che torni a crescere in modo sostenibile, equo e dinamico. I prossimi incontri organizzati dai CRU Unipol con il sostegno anche di Coopfond entreranno così nel merito di temi specifici, come la digitalizzazione e il welfare di prossimità.

 

PNRR e politiche pubbliche per le aree interne

Ti è piaciuto l'articolo?

Share on facebook
Condividilo su Facebook
Share on twitter
Condividilo su Twitter
Share on linkedin
Condividilo su Linkedin
Share on email
Condividilo via email